Garanzia giovani in Puglia nel 2021

Vota questo articolo
(0 Voti)

Abstract

A circa 8 anni dall’avvio effettivo del Programma “Garanzia Giovani” in Puglia per i giovani tra 15 e 29 anni di età nella condizione di NEET (Not in Education, Employment or Training), si rilevano progressi importanti con la presa in carico di circa 137.000 giovani, con tassi di inserimento lavorativo complessivo pari al 47,6% nel 2021, in crescita rispetto al 2020 (41,8), con il 43,3% con un contratto di lavoro a temo indeterminato. Emergono anche criticità: maggiori difficoltà ad intercettare i giovani con più elevata probabilità di non essere occupati e di trovarsi in una condizione di NEET; differenze anche significative tra la componente maschile e femminile nei tassi di inserimento occupazionali e nelle tipologie contrattuali applicate. La nota fa il punto sullo stato di attuazione del Programma in Puglia al 2021. Vengono utilizzate specifiche elaborazioni per la Puglia messe a disposizione da ANPAL (Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro).

Informazioni aggiuntive

  • Anno: 2022
  • Tematismi open data: Economia e Finanze
  • Curatore: Santandrea
Letto 181 volte

Tag

Torna su