La Finanza territoriale: Rapporto 2020. I materiali

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

L'emergenza sanitaria ed economica un banco di prova per la governance regionale. 

Presentato il 10 dicembre 2020.

Tradizionalmente il Rapporto sulla Finanza Territoriale dedica la prima parte ad una analisi congiunturale della finanza degli enti decentrati, quest'anno in prima linea nel rispondere alla crescente domanda di servizi e di sicurezza da parte dei cittadini. La seconda parte è, invece, dedicata proprio all'istituto delle Regioni, che nella ricorrenza dei 50 anni dalla fondazione viene messo duramente alla prova dall’evento pandemico.

Il ruolo delle Regioni nella gestione dell'emergenza sanitaria ed economica tuttora in corso è completamente inedito e può costituire un utile insegnamento in merito alle proposte di riforma che si sono succedute a breve distanza l'una dall'altra.

Per Ipres è intervenuto Angelo Grasso.

QUI Il RAPPORTO FINANZA TERRITORIALE 2020

SLIDE Santino Piazza, IRES Piemonte

SLIDE Patrizia LattaruloIRPET Toscana

SLIDE Francesco Figari, Luca Gandullia, LIGURIA Ricerche

SLIDE Ernesto Longobardi, Università Cattolica del Sacro Cuore, sede di Roma (referee)

COMUNICATO STAMPA E SINTESI

VIDEO DEL WEBINAR

 

Letto 104 volte

©2019 IPRES - Istituto Pugliese di Ricerche Economiche e Sociali
Piazza Giuseppe Garibaldi, 13 - 70122 Bari - Tel. +39 080 5228411 - Fax +39 080 5228432 - P. IVA 00724660725
E-mail: ipres@ipres.it - PEC : ipres_certificata@pec.it - www.ipres.it - Contatta lo Staff

Image
Certificazione di Qualità UNI EN ISO 9001:2015 - Certificato n. 21827 rilasciato da Certiquality Privacy Policy
Progettazione struttura e contenuti: Fausto Cirrillo - Realizzazione: Fausto Cirrillo - Xama

Search

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.