Indice di competitività regionale: la Puglia nel contesto nazionale ed europeo

Vota questo articolo
(0 Voti)

ABSTRACT - Nel febbraio 2017 la Commissione Europea ha presentato la terza edizione (la prima risale al 2010 e la seconda al 2013) dell’Indice di Competitività Regionale (Regional Competitiveness Index 2016 - RCI 2016); lo studio è teso a mostrare come e quanto – nell’ambito delle 263 regioni dell’Unione europea – sia misurabile la capacità di una regione di offrire un ambiente attraente e sostenibile alle aziende e ai cittadini che vi vivono e lavorano.Il presente documento fornisce un’analisi dettagliata del posizionamento della Puglia nell’ambito del RCI, come risultante dal livello da questa conseguito nei 43 indicatori disponibili con dettaglio regionale, afferenti ad 11 “pilastri” di analisi. Nella prima sezione, l’Indice di Competitività Regionale misurato per la Puglia viene confrontato con il contesto europeo, nazionale e ripartizionale; nella seconda parte, per ciascun pilastro, si fornisce la rappresentazione del valore dei rispettivi indicatori e il posizionamento della Puglia rispetto alla best e worst experience tra le regioni europee: nello specifico, per ogni indicatore, il dato della Puglia è comparato con la media delle regioni del Mezzogiorno, con la media delle regione italiane e con la media delle regione UE osservate; nella didascalia di ogni grafico si fornisce l’indicazione della regione più virtuosa e meno virtuosa e la posizione assoluta della Puglia nel classifica specifica del singolo indicatore. 

Informazioni aggiuntive

  • Anno: 2017
  • Tematismi open data: Popolazione e società
  • Curatore: Mastrorocco
Letto 319 volte

Tag

Torna su