Image
Abstract
La strategia del POR Puglia 2014/2020 individua nell’inclusione sociale e nel sostegno alla legalità dimensioni essenziali di una “comunità intelligente”; in tal senso riserva particolare attenzione alle “reti di relazioni fra soggetti pubblici, soggetti intermediari e privati per suggerire innovazione sociale, creare nuova occupazione e disseminare rapporti di fiducia, implementando nuovo capitale sociale”.
In tale contesto strategico il Programma ha individuato un articolato insieme di azioni rivolte:
a) all’inserimento socio – lavorativo degli immigrati (nell’ambito delle priorità d’investimento del FSE);
b) alla sicurezza delle aree urbane e suburbane;
c) all’aumento ed alla diffusione della legalità nelle aree a maggiore rischio di esclusione sociale e a basso tasso di legalità (nell’ambito delle priorità d’investimento del FESR).


Obiettivi e risultati attesi
Tra gli obiettivi di progetto vi è il rafforzamento delle capacità di risposta dell’amministrazione regionale nell’attuazione delle politiche per la sicurezza, la legalità e le migrazioni promosse nell’ambito dell’attuazione del POR Puglia FESR – FSE 2014/2020 in sinergia con gli ulteriori interventi regionali in materia.
Come risultato atteso vi è l’incremento dell’efficacia nell’attuazione delle azioni in materia di sicurezza, legalità ed integrazione dei migranti individuate nell’ambito del POR Puglia 2014/2020.

Attività

Gli studi sullo sviluppo economico e sociale riservano crescente importanza al capitale sociale quale paradigma utile a spiegare la coesione sociale e la relazionalità tra persone e imprese in contesti nazionali e territoriali; tali studi evidenziano le modalità attraverso cui il capitale sociale contribuisce al rafforzamento delle economie esterne e dimostrano come l’implementazione di nuovo capitale sociale passi indubbiamente da azioni che riguardano la promozione della sicurezza, della legalità e l’inclusione dei soggetti più deboli. Le azioni sono:
a) Supporto nell’implementazione delle attività funzionali alla pianificazione degli interventi da realizzare, attraverso il rafforzamento delle capacità di programmazione operativa degli uffici interessati;
b) Supporto nell’individuazione delle azioni da realizzare a tutela delle vittime dei reati mafiosi, con particolare riferimento alle vittime di usura ed estorsione ed ai familiari delle vittime innocenti delle mafie;
c) Misure di consulenza e affiancamento operativo, nonché di formazione rivolta ai funzionari e dirigenti regionali per la realizzazione delle attività di implementazione di tutte le misure dirette ad aumentare il livello di sicurezza della cittadinanza;
d) Misure di consulenza e affiancamento operativo, nonché di formazione rivolta ai funzionari e dirigenti regionali per la realizzazione delle azioni di pianificazione e implementazione di politiche sull’immigrazione.

Durata
Data di avvio del progetto: 28 maggio 2016
Data di chiusura del progetto: 28 settembre 2019
Totale mesi: 40

Partnership
Non previste
invia la tua mail risponderemo qunto prima

©2019 IPRES - Istituto Pugliese di Ricerche Economiche e Sociali
Piazza Giuseppe Garibaldi, 13 - 70122 Bari - Tel. +39 080 5228411 - Fax +39 080 5228432 - P. IVA 00724660725
E-mail: ipres@ipres.it - PEC : ipres_certificata@pec.it - www.ipres.it - Contatta lo Staff

Image
Certificazione di Qualità UNI EN ISO 9001:2015 - Certificato n. 21827 rilasciato da Certiquality Privacy Policy
Progettazione struttura e contenuti: Fausto Cirrillo - Realizzazione: Fausto Cirrillo - Xama

Search

I cookie rendono piĆ¹ facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok